Perforazione

INFISSIONE e PERFORAZIONE non si devono separare l’una dall’altra, poiché terreni spessi e stabili, talvolta devono essere resi capaci di accogliere l’infissione mediante una pre-perforazione o perforazione di stabilizzazione.

SISTEMA MOBILE ABI

A questo scopo sono a disposizione gli apparecchi di perforazione della serie MBA per l’applicazione sul SISTEMA D’INFISSIONE MOBILE ABI.
In alternativa l’impianto di perforazione MBA può essere usato – equipaggiato con una testata d’iniezione – anche per l’esecuzione di palificazioni SOB, palificazioni di calcestruzzo gettato in opera a dislocazione piena o parziale.

Inoltre è adatto per l’esecuzione di fontane ipsometre oppure di perforazioni non intubate per la costruzioni di palificazioni e simili. Per l’esecuzione di perforazioni di grandi fori intubati o non intubati, si consiglia l’utilizzo di una testata sincrona MBK montata sul SISTEMA D’INFISSIONE MOBILE TM B. Questo permette di scavare un pozzo di palificazioni volumetriche parziali o totali o meglio di utilizzare un’asta per perforazioni da 1000 mm di diametro e 21 m di profondità.

La ricezione relativamente elevata del momento rotatorio dell’asta telescopica (3000 daNm – 12000 daNm) permette l’azionamento contemporaneo di due comandi di perforazione come ad es. la testata di perforazione doppia tipo VDW.

Gli ambiti di utilizzo sono le fondazioni su pali di perforazione VDW “prima della parete” (intersecati, tangenti oppure quale palo singolo) e con terreni arrotondati il procedimento MP “palificazione mista”.

I comandi per la perforazione del tipo BA possono essere montati sul cucchiaio dell’escavatore idraulico, così come sulle gru di carico oppure sui mini escavatori.

Nella maggior parte dei casi, per azionare i comandi per la perforazione vengono sfruttate le tubazioni idrauliche già esistenti sull’apparecchio portante.

 
 

Possiamo aiutarti
per il tuo cantiere